Prima di San Carlo

L’edificio sacro di Campoè sorge poco fuori l’abitato di Caglio, in una conca a ridosso del monte Palanzone, a 838 metri sul livello del mare.
Sul luogo esisteva già nel basso Medioevo un’edicola mariana, segno di devozione per i viandanti che percorrevano il sentiero collegante il centro della Vallassina con il ramo occidentale del lago di Como. Pare che quest’edicola fosse già edificata in sostituzione di un cippo miliare su cui i primi cristiane di queste terre avevano dipinto un’immagine di Maria Santissima.
All’inizio del XVI secolo, certo Antonio Pellecani fece erigere una cappella sul posto dell’edicola, forse in ringraziamento di benefici ricevuti. A completamento dell’opera, nel 1508, un valente pittore lombardo, dipinse al suo interno, quella Madonna del latte allietata da due angioletti musicanti, che ancor oggi si venera.
Nel corso di quel secolo, grazie alle offerte dei numerosi pellegrini, l’edificio fu ampliato e dotato di una cappella laterale, di un’abside e di un piccolo portico antistante.
Durante l’episcopato di San Carlo Borromeo, la chiesetta posta sul colle di Pomè, in località Campoè, fu visitata più volte in occasione delle visite pastorali che il Cardinale Borromeo e i suoi delegati arcivescovili effettuarono a Caglio. Nelle sue ordinazioni emanate nel 1570, San Carlo dimostrò una particolare attenzione verso la nostra chiesetta campestre, ritenendola degna, anche in seguito alle numerose segnalazioni di prodigi accaduti, di meritare un’indulgenza di cento giorni per un triennio e la richiesta di ulteriori modifiche ed abbellimenti.
L’interno del Santuario fu arricchito di pregevoli stucchi, le cappelle laterali si ampliarono nella forma quadrangolare che ancora si osserva, il portico fu inglobato nella navata e fu costruita la Sacrestia. Le copiose offerte portate dai pellegrini provenienti anche da Milano, venivano gestite dalla Scuola del Santissimo Sacramento di Caglio, a cui incombeva anche l’onere della manutenzione dell’edificio.

Orario S. Messe

Tutti i Sabati: ore 18.00 S. Messa
(Variazioni segnalate negli Appuntamenti)

Appuntamenti

Non ci sono eventi per i prossimi giorni

Interno del Santuario - Gli Affreschi Monocromatici